Friday, May 20, 2011

Video razzista scioccante dal paese caldo... dal paese dell'amore

Giorni fa mi é capitato, curiosando tra le notizie online, di leggere riguardo un caso a dir poco indecente.
Questo video riassume in poche parole fredde e taglienti come una lama lo stereotipo della persona ignorante e razzista, un gruppo che ancora esiste nel nostro paese.

Nel video ci sono alcuni ragazzi di colore su un mezzo di trasporto pubblico senza biglietto. Questo comportamento va punito, non c'é dubbio, ma le offese gratuite e di cosi basso livello che il controllore aggiunge alle proprie mansioni sono completamente fuori luogo. Se un italiano viene colto senza biglietto si becca la multa, un ragazzo di colore riceve invece un trattamento diverso. Se questa non é discriminazione, ditemi cosa sia. 

Il razzismo é frutto della chiusura mentale dell'indifferenza. Molti si ritengono cattolici, ma vediamo bene come vengono applicati i principi di solidarietá nel nostro paese. Secondo il cristianesimo dovremmo aiutare i piú deboli. Purtroppo l'elite del nostro paese ha delle grosse colpe. Se politici, ministri della Repubblica Italiana, sono xenofobi, non possiamo sorprenderci della presenza tra la popolazione e tra membri della pubblica amministrazione e di aziende pubbliche di individui xenofobi e/o razzisti.

A causa del conflitto in Libia molti civili hanno tentato la traversata del mediterraneo verso il nostro Paese, ed abbiamo fatto un'altra figuraccia di fronte a mezzo mondo. Certo abbiamo tanti problemi in Italia, disoccupazione e servizi non sempre eccellenti, quindi tutti han paura all'idea di assorbire cittadini di altri paesi sfortunatamente in guerra e quindi senza lavoro ne soldi, ma questo non vá contro i principi base del cristianesimo? Aiutare i poveri ma lamentarsi nel farlo? E' giusto secondo voi? Secondo me no. Aggiungo prima di concludere che io vivo in Irlanda da 6 anni e non mi é mai capitato di essere discriminato come i ragazzi nel video.

Questo non significa che non esistano persone ignoranti e poco ospitali in Irlanda, bensi che nella stragande maggioranza dei casi chi ricopre una funzione pubblica, che eroga o compie un servizio pubblico ha degli atteggiamenti decenti. La buona educazione, l'ospitalitá, la professionalitá sono elementi virali in una societá, si diffondono da un individuo all'altro. Un paese non diventa civile o incivile da un giorno all'altro. La societá di un paese é plasmata dalla sua elite. E' ovvio che ne abbiamo una indecente....



3 comments:

Mezzos@ngue said...

"Speriamo che arrivi Hitler". Una persona capace di pronunciare questa frase non conosce la storia. E' ovvio

TopGun said...

Brutta cosa.
è una frase detta in preda alla rabbia ed all'ignoranza, questo non la rende ne giustificabile ne meno brutta.

Una cosa molto triste.

Mezzos@ngue said...

Grazie per il commento TopGun. Hai detto bene, la frase nasce dall'ignoranza, dalla mancanza di conoscenza e coscienza della storia. E' un problema grosso in Italia, non si legge abbastanza, non solo letteratura, anche storia.

Condividi questo post con i tuoi amici!!