Friday, November 5, 2010

Un paese dove la giustizia ha un significato

L'attuale governo Irlandese, formato da una coalizione composta da membri del  Fianna Fail e del Green Party, fu eletto con una larga maggioranza. Nonostante il forte sostegno da parte dell'elettorato al momento delle elezioni oggi il partito gode di un supporto estremamente basso. L'opinione pubblica Irlandese é estremamente attenta, informata ed influenzata dagli organi di informazione che godono di una forte libertá di espressione e ha punito il Fianna Fail.

Vorrei ricordare che l'Irlanda é nona nel 2010 nella classifica internazionale della libertá di stampa stilata dall'organizzazione Reporters Without Borders.

I motivi per cui il Fianna Fail ha perso posizioni negli indici di gradimento sono ovvi.
Il paese si ritrova oggi in una situazione difficile a causa del mancato controllo del regolatore finanziario sulla disciplina degli isituti bancari. Gli ultimi due governi sono stati formati in maggioranza dal Fianna Fail, ci sono segni e prove evidenti di responsabilitá, sotto forma soprattutto di disattenzione, dei responsabili del Ministero della Finanza e del ruolo di Primo Ministro. Nota positiva é l'atteggiamento della popolazione. Se oggi ci fosse una elezione, il Fianna Fail otterrebbe meno della metá dei voti conseguiti nell'ultime elezioni. Un dato impressionante.

Quello di cui vorrei parlare oggi tuttavia, é ben altro. Giungo al dunque.

Il seggio di un parlamentare rappresentate della circoscrizione di Donegal Sout West é rimasto vacante per 16 mesi. Il Governo si é rifiutato fin'ora di stabilire una data per l'elezione di questo membro del parlamento mancante. Probabilmente per paura di trovarsi un partito dell'opposizione con un voto in piú. L'attuale Governo gode di una maggioranza di 3 soli voti e di un supporto bassissimo da parte dell'opinione pubblica, come giá detto.

Questo atteggiamento é molto penoso ed arrogante, si é negato il diritto costituzionale dei cittadini della circoscrizione di Donegal South West, con 60000 abitanti, di essere rappresentati. Hanno avuto proprio la "faccia tosta". Se ci fosse una elezione locale ed il vincitore fosse dell'opposizione, il Governo potrebbe cadere o indebolirsi fortemente.

Certo non é che sia il momento migliore per avere delle elezioni generali, bel bel mezzo del budget per il 2011 e durante una fase critica per la raccolta di capitali per il finanziamento del deficit, alto a causa del denaro che si é dovuto immettere nelle istituzioni finanziare che si erano ritrovate con troppi debitori insolventi.
 I mercati potrebbero reagire male ad un periodo di stagno durante le elezioni, ma d'altra parte potrebbero reagire bene ad un nuovo governo. Non é sempre prevedibile cosa possa accadere in casi simili.

Questa settimana é accaduto qualcosa di cui vado orgoglioso, uno di quelli eventi che mi rende fiero di vivere in questo paese. Un membro del Sinn Fein, Pearse Doherty, un giovane politico nato nel 1977, quasi un mio coetaneo, ha citato in giudizio il Governo, per il mancato rispetto di un diritto costituzionale, presso l'High Court.

Il caso é stato vinto, e dopo poche ore il Governo ha annunciato la data delle elezioni per il 25 Novembre. Uno schiaffo morale. Ho seguito il dibattito in parlamento in seguito alla citazione della corte. Nessun membro del governo si é opposto alla corte. Il Primo Ministro si é presentato in parlamento, attaccato dalle opposizioni, a testa bassa ha semplicemente detto che il governo si sarebbe ritirato per prendere in considerazione la pronuncia della corte.

La sentenza é stata presa in considerazione e come, la data delle elezioni é stata stabilita per il 25 Novembre. La corte ha chiaramente precisato che l'elezione del candidato si dovesse tenere tra il 22 ed il 29 Novembre e che questo ritardo fosse ingiustificato. La Costituzione ha vinto contro il Legislatore, la Costituzione ordina al Legislatore come agire se questo va contro di essa.

Due sono gli elementi eccezionali, per chi proviene dall'Italia, di questo evento.

  1. Primo, un giovane politico puó citare il governo in giudizio, sulla base di un diritto costituzionale negato e vincere. In Italia a 33 anni siamo "lattanti", e non per colpa nostra, ci tengo a precisarlo.
  2. Secondo, la costituzione é al di sopra di tutti. Nessuno, nessuno, osa opporsi quando una sentenza basata su di essa viene pronunciata.
Questi sono gli eventi che mi rendono fiero di vivere su questa isola. Questa é una storia di giustizia, una storia di democrazia e di rispetto per il passato e la storia. E' una storia di rispetto per la costituzione, la spina dorsale di una democrazia, per la quale tanti eroi comuni, che non han goduto di gloria, han combattuto nel passato. In ogni paese in cui é nata una democrazia il percorso dei cambiamenti é stato di solito sempre difficile e violento. La regola non fa una piega in Irlanda. Il paese é stato sottomesso dal Regno Unito per secoli, dopo una serie di rivoluzioni e guerre civili é riuscito a rendersi indipendente. Ebbene oggi questa sentenza rispetta un principio sacrosanto, la LIBERTA'. Ci sono altri due seggi vacanti nel parlamento, Dublin South e Waterford. Questa sentenza é importante perché con essa si é creato un precedente, se si procedesse alla stessa maniera per i due seggi rimasti ancora vuoti questo governo cadrebbe! Come é giusto che sia se ha governato con una maggioranza tenuta con un sotterfugio!

Qui sotto il video dell'intervista a Doherty subito dopo la sentenza, all'uscita dell'High Court in Dublino 7.

10 comments:

TopGun said...

Eeeeh Mezzosangue, un post succulento.
Veramente, rispetto per un paese così.

Rispetto e stima.

Mezzos@ngue said...

Grazie TopGun. Questo evento dimostra che non in tutti i paesi il legislatore si rifiuta di rispettare ed applicare i principi della costituzione, anche se si tratti di un diritto negato ad una sola singola persona

bacco1977 said...

standing ovation

Mezzos@ngue said...

Grazie Bacco

Gabriele Massari said...

Mi permetto di citare e linkare parte del post nel mio blog. Applausi.

Mezzos@ngue said...

Grazie Gabriele

Luca said...

Bellissimo post, lo citeremo su Irlandando :)

Mezzos@ngue said...

Grazie mille Luca ;)

Mezzos@ngue said...

Il Governo intende confrontarsi in corte contro la decisione, ma intanto l'elezione avrá luogo e non c'e stato nessun commento fuori luogo da parte di ogni esponente del governo. La decisione é stata recepita con serietá. E' ovvio che la coalizione cerchi di salvarsi, ma fa piacere vedere come non ci siano state scenate, attacchi alla amgistratura ed al sistema giustizia, non si é parlato di creare leggi ad personam o ad partes ...

TopGun said...

ad minchiam, se mi passi la battutaccia.

Condividi questo post con i tuoi amici!!